Premessa

La gestione del cambiamento

La fine di una carriera sportiva professionistica o artistica produce uno sconvolgimento nella vita dell’ex-atleta o artista. Il metabolismo corporeo e l’intensa attività mentale indispensabili per mantenere ai massimi livelli le prestazioni possono incontrare un brusco arresto al termine della carriera o in momenti di forzata inattività.

Gli sbalzi di umore che si possono verificare hanno ragioni precise e riguardano la visione del proprio futuro e l’inizio di una nuova vita. L’ingresso in una fase della vita nuova, in cui i riflettori possono essere parzialmente o del tutto spenti, impone il cambiamento delle abitudini quotidiane e l’obbligatorietà di ridisegnare una nuova vita.

Immaginare in anticipo questo inevitabile passaggio può aiutare a prevenire momenti di dolorosa elaborazione della fine di una fase della vita ormai esaurita. La carriera sportiva e artistica, frutto di talenti, impegno e una certa dose di buona sorte, porta in dote esperienze professionali e di vita che possono diventare il trampolino di lancio per nuovi entusiasmanti obiettivi.

Obiettivi

Affrontare il cambiamento di status

  • mettere a punto una sintesi del percorso di vita sin qui svolto;
  • far fronte ai momenti di perturbazione emotiva conseguenti ai cambiamenti di ritmo e di stile di vita;
  • riconoscere le qualità sviluppate da cui ripartire;
  • riconoscere i limiti personali incontrati;
  • definire obiettivi in grado di dare stimoli adeguati;
  • identificare le aree nelle quali investire le proprie energie;
  • pianificare i passaggi necessari per la realizzazione della transizione.

Target

Soggetti destinatari

  • sportivi professionisti;
  • musicisti / cantanti
  • persone del mondo dello spettacolo;